Parrocchia La Visitazione

Piazza del Monastero 14

10146 TORINO TO





Riflessione di Mercoledì 25 marzo 2020

Un’altra solennità incontriamo nel nostro cammino quaresimale, oggi una molto importante, l’Annunciazione del Signore che celebra l’annuncio dell’angelo a Maria, l’inizio dell’incarnazione, il meraviglioso incontro tra il divino e l’umano, tra il tempo e l’eternità. Si celebra nel tempo di quaresima è questo particolare mette in relazione l’incarnazione con il Mistero Pasquale, l’incarnazione del Verbo eterno di Dio è finalizzato al Mistero Pasquale, il Mistero di Cristo.
Sono tre le letture di questa solennità, vorrei prendere una frase di ciascuna per la nostra riflessione.
La prima è del libro del profeta Isaia, la profezia dell’Emmanuele: “Per tanto il Signore stesso vi darà un segno…Emmanuele, perché Dio e con noi”. Dio è con noi. Ripetiamo questo diverse volte, lasciando che passe dalla mente al cuore, Dio è con noi, Dio è con noi…
La seconda lettura dalla lettera agli Ebrei: “Ecco, io vengo a fare la tua volontà”. Qual è la volontà del Padre?, ci lasciamo aiutare dal Vangelo di Giovanni: “E questa è la volontà di colui che mi ha mandato: che io non perda nulla di quanto egli mi ha dato… che chiunque vede il Figlio e crede in lui abbia la vita eterna”.
Dal Vangelo di Luca, l’annunciazione prendiamo la risposta di Maria: “Ecco la serva del Signore: avvenga per me secondo la tua parola”. Questa grande disponibilità attiva di Maria nel progetti salvifico di Dio.
Ringraziamo il Signore lungo questa giornata per questo grande mistero del suo amore che ha voluto incarnarsi nel seno della Vergine Maria per la nostra salvezza!!! Buona giornata a tutti!!!
P. Heliodoro Santiago, m.s.


All'interno di questo spazio si trovano alcune riflessioni del parroco P. Heliodoro Santiago alla comunità.
Archivio riflessioni:
Sabato 28 marzo 2020Venerdì 27 marzo 2020
Giovedì 26 marzo 2020
Mercoledì 25 marzo 2020
Martedì 24 marzo 2020
Lunedì 23 marzo 2020